Ultim'ora

Posto di Polizia h 24, indispensabile al Pronto Soccorso

Siracusa – L’importanza del posto di polizia, h 24, in ospedale è stata più volte evidenziata dai cittadini, dai sindacati di categoria e dagli stessi operatori sanitari, a cui la vicinanza degli uomini in divisa, pronti ad intervenire, garantisce  quel senso di sicurezza indispensabile, soprattutto in un luogo in cui la serenità dovrebbe regnare sovrana, per ricevere le giuste cure e per farle prestare. Sull’argomento sono tornati, ancora una volta,  la segreteria provinciale del Sindacato italiano unitario lavoratori Polizia (Siulp)  e l’Associazione antiviolenza “I Colori di Aretusa”, che  da  un anno stanno segnalando, in tutte le sedi opportune, le conseguenze negative che la  parziale chiusura dell’importante presidio sta determinando al pronto soccorso dell’Ospedale Umberto I. I rispettivi segretari, Tommaso Bellavia e Maria D’Andrea, hanno ricordato alle autorità territoriali la molteplicità delle funzioni che l’Ufficio di Polizia all’interno di un  ospedale svolge. Attività che non si limitano, dunque, soltanto alla vigilanza o  alla repressione, ma che in diversi casi si sono rivelate fondamentali per l’avvio di indagini di polizia giudiziaria.  Il ripristino dei diversi turni, inclusi quelli notturni, infatti, servirebbe a limitare  i disagi che le limitazioni orarie della presenza degli agenti arrecano agli utenti, ma anche al personale stesso dell’azienda sanitaria, che in diverse occasioni deve anche occuparsi di ripristinare la calma nelle sale d’attese, per contrastare ingerenze o atteggiamenti scorretti di pazienti o familiari  particolarmente agitati.

Mascia Quadarella

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4859 Articoli
Giornalista