Ultim'ora

Producevano prodotti caseari abusivamente in un garage adibito a laboratorio, denunciati due coniugi di Francofonte

Francofonte- Due coniugi di Francofonte, L.S e M.M, avevano messo su un laboratorio di prodotti caseari dentro un fatiscente garage, noncuranti di tutte le norme che disciplinano il settore a tutela del consumatore. La loro attività abusiva però non era passata inosservata ai Carabinieri della locale stazione, che assieme ai militari del Nas di Ragusa, ieri, hanno fatto irruzione nella “fabbrica” clandestina, contestando alla coppia i reati commessi, che vanno dalla frode in commercio con uso di etichetta mendace alla mancata rintracciabilità e all’ inottemperanza delle prescrizioni sanitarie. Inoltre, a carico dei due sono state elevate sanzioni amministrative per un totale di circa 25 mila euro.
Nel corso dell’operazione, avviata sabato all’alba, con il supporto anche del personale del servizio igiene degli alimenti di origine animale della U.O.T. nord di Augusta dell’Asp di Siracusa, sono stati sequestrati: l’immobile impropriamente utilizzato per la produzione, del valore di € 100.000; una vasca refrigerata contenente lt 1.500 di latte crudo, nonché 1.580 kg di prodotti a base di latte, per un valore complessivo di € 20.000. I prodotti, purtroppo, venivano smerciati anche altrove, pronti  per  essere acquistati dai cittadini sui banchi dei mercati rionali. Per questo motivo, contestualmente all’azione sul Comune di Francofonte, i militari della stazione di Augusta ed il personale della Squadra annonaria di quel Comune si sono recati al mercato di Augusta svolgendo attività di rintraccio degli alimenti già posti in vendita dai citati coniugi, sequestrando circa 40 kg di prodotti a base di latte, del valore di € 400, in danno di un’impresa alimentare della zona, in regola con le autorizzazioni sanitarie.

foto: repertorio Carabinieri

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4875 Articoli
Giornalista