Ultim'ora

REQUIEM DEL CAMMINO di Federico Ferraguto

Requiem del cammino

di Federico Ferraguto

Azzurro cammino,
libera dall’ombra
divino uomo
spossato dal dubbio
nel sentiero che conduce
alla vallata delle contaminazioni.
Ascoltalo
parlarsi nella notte
insonne,
lui
confonde
preghiere e bestemmie
e si nasconde
da qualche parte
dove nasce e cresce
e riproduce rabbie,
illimitate attese
e riparte a braccia protese
verso il cielo,
buio velo che copre
distese di tenebra.
Poi muore
e inciampa nel tornare
in giorni nuovi
da bruciare,
stringe i pugni nelle mani
e non raggiunge mai
il suo sé
nel percorso di virtù.

Uomo da scoprire,
proietta avanti
i tuoi perché
dentro il cosmo
in divenire.

Federico Ferraguto, originario di Augusta. E’ un giovane che sente la poesia dentro e i suoi versi sono espressione della sua anima profonda. Scrive tanti componimenti e durante gli slam poetry si è sempre distinto per stile e contenuti

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4714 Articoli
Giornalista