Ultim'ora

Risorse umane al Comune, l’appunto di Assostampa al sindaco sull’avviso di ricerca portavoce

Siracusa -“Il bando dl portavoce non l’ho proposto io, lo ha proposto il dirigente. Se ritiene di doverlo ritirare lo ritira il dirigente, non lo ritira il sindaco. È un atto burocratico, non è un atto politico.”
Questa la risposta che stamattina, al termine della conferenza stampa di fine anno, ha dato il sindaco Giancarlo Garozzo alla cronista che gli chiedeva se avesse intenzione di ritirare l’avviso per la ricerca di un portavoce come richiesto da Assostampa Siracusa il 9 dicembre scorso.
“Ricordo al primo cittadino – scrive Prospero Dente, segretario provinciale del sindacato dei giornalisti-che, non contestando l’avviso ma il contenuto dello stesso, come ruoli e compiti previsti dalla legge e supportati da una Direttiva della Presidenza del Consiglio dei Ministri, il portavoce “A differenza dell’ufficio stampa e dei suoi compiti istituzionali, la figura del portavoce, presente nelle amministrazioni complesse, sviluppa un’attività di relazioni con gli organi di informazione in stretto collegamento ed alle dipendenze del vertice “pro tempore” delle amministrazioni”, in questo caso il sindaco”.
“Suona un po’ strano- continua l’Assostampa- inoltre, pensare che il dirigente delle Risorse umane del Comune di Siracusa, a conoscenza dell’esistenza, all’interno dello stesso ente, di un ufficio stampa strutturato con tre giornalisti e dotato di amministrativi a supporto, ritenga necessario ricercare un portavoce a tempo per il vertice “pro tempore” dello stesso Comune.
Se atto burocratico si tratta, atto politico diventa visto che la scelta del portavoce, tra i candidati, verrà effettuata proprio dal sindaco in persona e non dal dirigente che ha proposto questo avviso.
L’Assostampa di Siracusa, che ha tenuto costantemente aggiornata la segreteria regionale del sindacato dei giornalisti di Sicilia, ribadendo la piena e totale solidarietà ai colleghi dell’ufficio stampa del Comune di Siracusa, chiede al signor sindaco di intervenire in questa vicenda e con un atto politico di grande responsabilità chiudere questa pagina con l’annullamento dell’avviso in questione.

 

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4915 Articoli
Giornalista