Ultim'ora

Rotondo:”La Borgata cade a pezzi, riduciamo al minimo gli oneri di urbanizzazione”

Siracusa – La  riqualificazione dei tanti edifici privati fatiscenti alla Borgata  non si risolve di certo facendo pagare a chi ha intenzione di riedificare nel quartiere  “a peso d’oro” gli oneri di urbanizzazione. A questa conclusione è giunto il presidente della circoscrizione Santa Lucia, Fabio Rotondo, col favore del  resto del Consiglio. “Attualmente – spiega Rotondo-  si pagano 28.03  euro  al metro cubo.  Una cifra, che secondo i diversi pareri di  costruttori edili  raccolti sembra eccessiva per un’area che, seppur a due passi dal centro storico, viene marginalizzata e dove senza alcun dubbio per le caratteristiche di degrado degli edifici presenti è più conveniente radere al suolo le costruzioni, piuttosto che lavorare al loro ripristino”.

“ Attendendo quel tanto decantato, ma mai concretizzato, piano particolareggiato della Borgata- continua Rotondo- l’unica soluzione perseguibile per favorire il mercato edilizio- immobiliare e contribuire, dunque, anche alla  rigenerazione demografica della zona, ripristinando le condizioni di decoro e sicurezza,  è senza dubbio quella di ridurre tali oneri.

“Noi proporremo – conclude il presidente della circoscrizione-  di portare gli oneri a 8 euro al metro cubo, al pari delle zone agricole”.

 

Mascia Quadarella

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4826 Articoli
Giornalista