Ultim'ora

Sanzionato dai Carabinieri amministratore struttura alberghiera: nelle celle frigorifere alimenti in cattivo stato di conservazione

Siracusa – Giro di vite dei Carabinieri, del Nucleo Ispettorato del lavoro di Siracusa e del Nucleo antisofisticazione di Ragusa, ieri, nei lidi balneari della località di Fontane Bianche. I controlli hanno teso ad accertare il rispetto delle normative relative alla sicurezza sui luoghi di lavoro, in materia igienico-sanitaria e sulla buona conservazione degli alimenti.

Per i due lidi sottoposti ad accertamenti tutto è risultato regolare, mentre l’ispezione eseguita in una struttura ricettiva alberghiera ha fatto emergere anomalie, sia sotto il profilo sanitario sia nell’impiego del personale dipendente.

Nello specifico, i militari dell’Arma hanno denunciato l’amministratore unico dell’esercizio:  nelle celle frigorifere  sono stati rinvenuti, infatti,  100 chilogrammi di prodotti ittici e salse varie, pronti per essere utilizzati e serviti alla clientela, in alterato e cattivo stato di conservazione. 2 sanzioni amministrative, per un totale di 4000 euro, sono state elevate  per mancato aggiornamento delle schede di autocontrollo HACCP, relativamente alla materia di igiene alimentare, sia a carattere nazionale sia  europeo. Infine, è stata constatata la presenza di 3 dipendenti non in regola, su 5 totali controllati. Il datore di lavoro rischia pertanto una sanzione di natura amministrativa, che varia da 1.500 a 36.000 euro per ciascun lavoratore irregolare.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4826 Articoli
Giornalista