Ultim'ora

“Sarò un tecnico al servizio della città”. Lo ha detto Sandro Campagna, designato assessore di Reale

Siracusa- «Ho fatto una scelta di cuore e di testa. Di passione e di riconoscenza. A Siracusa devo molto, tutto forse. Ho ritenuto di accettare la proposta di Ezechia Paolo Reale perché lo conosco e lo apprezzo e perché ho capito che è giunto il momento per me di cominciare a restituire alla mia città qualcosa del tanto che ho ricevuto».
A dichiararlo è  il Ct della nazionale italiana di pallanuoto, Sandro Campagna, uno degli assessori designati dal candidato sindaco di Siracusa Ezechia Paolo Reale.

Per fare ciò ho un solo modo – ha continuato  Sandro Campagna – mettere al servizio di Siracusa la mia esperienza, le mie competenze ed anche i miei contatti e le relazioni nel sistema dello sport nazionale. Io credo che ci sia bisogno di nuovo impegno e di nuovo slancio in questo campo, anche in termini di finanziamenti per strutture vecchie e nuove. Intendo spendere il mio tempo, le mie capacità e la mia credibilità per questo”.

“Ho un incarico di responsabilità nel mondo della pallanuoto- ha specificato- e intendo onorarlo. Ma so che è possibile conciliarlo con quello di assessore e che forse il continuo contatto con il livello nazionale sarà un vantaggio per le istanze di Siracusa a tutti i livelli. La mia non è una “discesa in politica” – conclude Sandro Campagna – è la scelta di un tecnico dello sport che si mette al servizio della sua città. Una scelta d’amore per Siracusa, la città più bella del mondo».

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4935 Articoli
Giornalista