Ultim'ora

Scatta la tolleranza zero per i parcheggiatori abusivi: 9 quelli sanzionati ieri al Parco della Neapolis e in Ortigia

Siracusa – Tolleranza zero per i parcheggiatori abusivi che operano nel capoluogo  attorno al Parco archeologico della Neapolis e nel centro storico di Ortigia , approfittando del via vai di turisti e vacanzieri.

Ieri a intervenire sono stati i Carabinieri, che hanno allontanato e sanzionato per oltre 1000 euro gli improvvisati operatori della sosta: 8 uomini ed una donna, tutti italiani e di età compresa tra i 20 ed i 40 anni.

Il codice della strada punisce questa condotta, sia del singolo o di colui che si avvale di altre persone, o di colui che determina altri ad esercitare abusivamente l’attività di parcheggiatore o guardiamacchine, con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma compresa tra euro 771 a euro 3.101. La somma è raddoppiata se nell’attività sono impiegati minori. In ogni caso è prevista la sanzione accessoria della confisca delle somme percepite.

I Carabinieri, continueranno questa attività di controllo e di contrasto al  fenomeno che arreca disturbo  sociale e dietro il quale potrebbe nascondersi anche la criminalità organizzata.

Il consiglio delle Forze dell’Ordine è quello di non lasciarsi intimorire da tali presenze assecondando, per paura di eventuali ritorsioni sulle vetture, le loro richieste di denaro e di non cedere alla loro insistenza, bensì richiedere l’intervento  di Carabinieri, Polizia o Vigili Urbani, che tuttavia dovrebbero essere presenti nell’area, dato il traffico veicolare incrementato.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4829 Articoli
Giornalista