Ultim'ora

Siracusa Protagonista: “Città allo sbando”. Interventi dei consiglieri

Siracusa- “Una città allo sbando”.  Ad affermarlo, in un comunicato stampa, sono i consiglieri comunali di “Siracusa Protagonista”: Salvatore Castagnino, Fabio Alota e Mauro Basile, insieme al coordinatore dello stesso gruppo consiliare Alberto Palestro e al leader della formazione politica, Enzo Vinciullo.

Alla base della critica, stando agli scriventi, ci sarebbe  il degrado che caratterizza diverse aree del capoluogo aretuseo, anche centralissime, come piazza Adda, dove gli stessi hanno messo in sicurezza, lo scorso fine settimana, al pari di come farebbe un comune cittadino, un quadro elettrico aperto, con i fili a vista, che rappresentava un’insidia, specie perché in prossimità della sua ubicazione insiste un parco giochi, fruito quotidianamente, negli orari di apertura, da decine di bambini.

Il verdetto, inoltre,  sarebbe frutto di diversi sopralluoghi eseguiti dai consiglieri nella scuola, al momento dismessa, di via di Villa Ortisi, oggetto di lavori di ristrutturazione, mai completati e esposta ad atti vandalici. Tra i locali più esposti, la palestra dell’edificio scolastico, il cui portoncino d’ingresso era lasciato aperto. A tal proposito il gruppo ha provveduto ad acquistare un lucchetto, con il quale è stata chiusa l’entrata e le chiavi sono state consegnate al Comando della Polizia municipale.

Gli stessi consiglieri hanno ribadito nell’area adiacente l’istituto di materiale di risulta in amianto, di cui chiedono da mesi la rimozione.

N

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4826 Articoli
Giornalista