Ultim'ora

Sorbello: “Giornata per la Vita, prima le persone!”

Siracusa – “Prima le persone”, così recitava il suo spot elettorale e torna a ribadirlo dalla sua carica di consigliere Anci, Salvo Sorbello, in occasione della 39° Giornata per la vita, che si celebrerà domani. La ricorrenza convenzionale diventa momento di riflessione per la comunità e soprattutto per la classe dirigente, chiamata a soddisfare i bisogni primari in particolare delle categorie sociali più fragili . “I preoccupanti dati sulla denatalità – scrive Sorbello- dovrebbero infatti indurci a sostenere le giovani coppie che, invece, vengono lasciate sole dalle istituzioni.”

“Occorre allora impegnarsi, anche a Siracusa – suggerisce il consigliere- per difendere in concreto la vita dell’essere umano,dal concepimento alla morte naturale, combattendo la piaga dell’aborto e sostenendo le famiglie perché possano mettere al mondo nuovi nati, che costituiscono il futuro della nostra società”.

“Il tema della Giornata di domani ricorda-  in particolare pone al centro i bambini, che sono il futuro e gli anziani, che rappresentano la memoria della vita. Dobbiamo impegnarci tutto per tenere insieme le generazioni all’interno della famiglia: nonni, genitori, bambini, pur in una società che privilegia l’individualismo. Ed invece la famiglia, in una società fondata sul profitto, ci ricorda che tutti siamo inseriti in un contesto di relazioni,sulla base di rapporti basati della gratuità. Sono i nostri anziani che insegnano ai giovani, spesso troppo innamorati di se stessi, che c’è più gioia nel dare che nel ricevere”.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4859 Articoli
Giornalista