Ultim'ora

Stava conferendo sulla pubblica via a Portopalo onduline di amianto, denunciato imprenditore edile di 50 anni

Portopalo- Controlli serrati dei Carabinieri a tutela dell’ambiente. Dopo la discarica individuata il 24 agosto scorso, in contrada Corridore Campana di Portopalo di Capo Passero, gestita da un operatore ecologico e le diverse sanzioni elevate dai militari nelle zone di Augusta, Carlentini ed Agnone Bagni, ieri  i Carabinieri della stazione di Portopalo hanno denunciato all’autorità giudiziaria di Siracusa un imprenditore edile 50enne, che dovrà rispondere di  “attività di gestione di rifiuti non autorizzata”.
In particolare, l’uomo,  titolare di una ditta di costruzioni e ristrutturazioni edili, che aveva eseguito dei lavori in una abitazione privata sita in una via del centro della cittadina a vocazione turistica, stava provvedendo,  in assenza di autorizzazione,  allo smaltimento abusivo di onduline in eternit. Le onduline, alcune in evidente stato di degrado, erano state già portate sulla pubblica via e solo il pronto intervento dei Carabinieri ha evitato che lì venissero depositate. La ditta, infatti, non era specializzata nella rimozione del rifiuto speciale, che poteva disperdere fibre del pericoloso amianto . Il materiale è stato sottoposto a sequestro. Del  caso è stato informato il competente servizio di Prevenzione e Sicurezza negli ambienti di lavoro, che svolgerà i controlli necessari e prenderà i provvedimenti dovuti, consentendo altresì di avviare l’iter previsto dalla legge, a tutela della salute collettiva, per lo smaltimento corretto  del materiale,  attraverso una  ditta specializzata.

Mascia Quadarella

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4714 Articoli
Giornalista