Ultim'ora

Tari, la V commissione boccia la proposta di aumento tributi locali

Siracusa- “La Tari sale il servizio scende”, sintetizza così, con uno slogan improvvisato, il paventato aumento della tassa sui rifiuti del Comune di Siracusa, il consigliere di comunale di “Siracusa Protagonista” Salvatore Castagnino.

L’esponente del gruppo di opposizione ha reso noto l’esito dell’odierna convocazione di urgenza della V commissione consiliare, a Palazzo Vermexio, chiamata  ad analizzare il piano riguardante i tributi locali.

“Dimostrando senso di responsabilità e di rispetto del ruolo istituzionale – dice Castagnino- abbiamo analizzato le proposte trasmesse dalla giunta riguardanti i tributi locali e ci siamo espressi  bocciando le stesse”

“L’analisi ha infatti evidenziato- continua Castagnino- un aumento, seppur minimo, dei tributi locali in una fase storica della città che ci vede ai minimi storici per qualità dei servizi forniti ai cittadini, su cui grava la stessa aliquota proposta dall’amministrazione attiva. La mia posizione come consigliere resterà contraria all’aumento anche domani in aula, in cui terrò un dibattito volto a far riflettere il sindaco sulla posizione che lo stesso ha preso e rettificare la proposta per ridurre l’aliquota che è già la più alta in Italia”.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4826 Articoli
Giornalista