Ultim'ora

Trema la terra nella Sicilia orientale, con epicentro nel catanese

Catania-Trema la terra nella Sicilia orientale, con epicentro nel catanese. Una forte scossa di terremoto intorno alle 2.34 di magnitudo 4,6 si è verificata  a 2 km di Santa Maria di Licodia. A localizzare l’evento è stata la sala operativa etnea dell’Istituto  Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. La scossa è stata avvertita, con grande paura della popolazione, anche nel Siracusano.  Alle 2.59 altra scossa di magnitudo 2,5 a 3 chilometri da Biancavilla. Alle 23.36 di ieri aveva avuto inizio nel Mar Ionio meridionale lo sciame sismico,  con un terremoto di magnitudo 2.0 ad una profondità di 5 kilometri. Poi altre scosse registrate dai sismografi a Bronte.

MQ

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4915 Articoli
Giornalista