Ultim'ora

Tripudio dei 5 stelle, la fiducia dei siracusani fa eleggere due deputati e un senatore penatastellati all’uninominale in provincia

Siracusa- E’ stata la vittoria dei 5 stelle in provincia di Siracusa, l’onda della diffidenza e del dissenso verso le coalizioni tradizionali, spaccate al loro interno, ha portato all’elezione nel collegio uninominale  di due deputati e un senatore pentastellati. Paolo Ficara nel collegio uninominale di Siracusa ha incassato ben 66.242 consensi , pari al 57,90% , contro il 23,33% di Nicoletta Piazzese, che concorreva con Forza Italia, a cui è stata espressa la fiducia di 26.692 elettori.

Riconfermata ad Avola Maria Marzana, anche lei vola alto, con 53.028 preferenze, pari al 52,76%.

 

Al Senato farà il suo ingresso Giuseppe Pisani, detto Pino, a cui sono andati 161,799 voti, pari al 53,85%, contro i 81,952 corrispondenti al 27,27% della sua avversaria del centro-destra Mariella Muti. Sicuramente il risultato delle urne decreta la sconfitta del Pd, che è il partito che governa il capoluogo e che in vista delle amministrative dovrà correre ai ripari, probabilmente tessendo alleanze trasversali, come farà pure il centro-destra che sta tentando di ricompattarsi e rafforzarsi nel territorio. Per le Politiche il dato è tratto e non si può negare la forza “populista” e “popolare” dei 5 stelle, che faranno festa nella loro sede di via Malta alle 18.00.

Ma il cappotto dei 5 stelle in provincia di Siracusa potrebbe essere più ampio…infatti si dà per scontata ormai l’elezione nel collegio plurinominale di Filippo Scerra, seguito con molta probabilità da Gianluca Rizzo e forse anche da Marialucia Lorefice, su questi ultimi due nomi gli attivisti incrociano le dita, perché sarà lotta all’ultimo voto con gli avversari.

Mascia Quadarella

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4915 Articoli
Giornalista