Tutti pazzi per le bevande al seltz: record giornaliero di limoni spremuti per prepararle di un chiosco ortigiano

Il record isolano lo scorso agosto sarebbe stato vinto da un esercizio di piazza Pancali, che prepara "in casa" gli sciroppi per cui vanno matti turisti e cittadini. Sarebbero 52 le cassette di limoni spremuti in un solo giorno per preparare questi "dolci elisir effervescenti"

Siracusa- 52 cassette di limoni locali spremuti per dar vita alla bevanda effervescente, nella versione  made in Sicily, più economica  e a chilometro zero: il seltz. Un primato che nell’isola, lo scorso agosto,  se lo sarebbe aggiudicato il chioschetto di bibite  di piazza Pancali a Siracusa, gestito da una simpatica coppia di giovani coniugi: accoglienti, intraprendenti e capaci di trasformare in attività imprenditoriale il loro amore per il gusto della tradizione.  Comunemente chiamato in dialetto “sgricciu”,  la bevanda  originale a base di sciroppi, aromatizzati con essenze ed estratti naturali , in prevalenza alla frutta,  nonché  acqua di seltz, super  effervescente, ha conquistato tutti:  dai consumatori locali ai tanti turisti che d’estate prendono d’assalto il centro storico siracusano. Quello del seltz è quasi un appuntamento fisso per chi passeggia in Ortigia, un rito conviviale, una concessione di momentaneo refrigerio personale, che vale ben oltre la monetina di un euro che viene fatto pagare, per il bicchiere più piccolo.  Oltre 50 i gusti di sciroppi che vengono offerti e preparati artigianalmente, per questo sono diventati prodotti ambiti anche oltreoceano. Gli sciroppi  agli agrumi siciliani, in particolare il mandarino verde e rosso, sono i più apprezzati. Non  manca la fantasia contemporanea nel ribattezzare queste miscele deliziose, infatti tra gli scaffali fanno bella mostra di sé le bottiglie al Facebook, Whatsapp  e You tube e i ragazzini ne vanno pazzi. Se poi si aggiunge la granita di limone siracusano, verdello o femminello, oltre a essere altamente dissetante “lo sgriccio” diventa un elisir di “lunga vita”. Con le sue proprietà organolettiche il limone è infatti antiossidante e protettivo, antibatterico, antitumorale, etc . Quindi, per chi è astemio queste bevande diventano una buona alternativa con le bollicine per brindisi analcolici…e  a Siracusa ogni pretesto è buono per  “seltzare anche a colazione! Prosit

Mascia Quadarella

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

CircaMascia Quadarella

Giornalista Contatta:Website | Facebook | Altri articoli

X