Ultim'ora

Un siracusano tra i giovani ricercatori che producono e donano visiere alle Rsa

Siracusa-  “#Aiutaci ad aiutare” è questo l’hashtag ma soprattutto la  finalità dell’iniziativa avviata, già qualche settimana fa, da un gruppo di giovani ricercatori italiani che, armati delle giuste competenze tecniche e di buona, tanta volontà, hanno prodotto privatamente, impegnando il loro tempo e le loro risorse, delle innovative visiere di protezione da donare a medici, infermieri e altri operatori para e sanitari, che  assistono in particolare gli anziani e le persone fragili delle RSA.

I ricercatori hanno realizzato un prototipo di  visiera con la parte trasparente in materiale PVC  e con un supporto realizzato con una bioplastica prodotta dal mais e dalla canna da zucchero, compostabile e riciclabile al 100%. Le visiere risultano lavabili  e disinfettabili. 

Nel gruppo di lavoro dei giovani, in forza al JRC Joint Research Centre “JRC di Ispra” , che opera nel Varesotto, figura, accanto ai suoi colleghi  Athanasios Katsogiannis, Alessio Ossola,  Giovanni Moroni, il siracusano Antonio Migneco.

Il concittadino aretuseo non ha dimenticato le sue origini, anzi a suffragio del forte legame con la sua terra ha voluto estendere le donazioni dei dispositivi di protezione anche a diverse strutture del Siracusano e affidandone la consegna ai suoi collaborativi familiari.

Le visiere sono state donate a diverse strutture locali: RSA  Casa di Riposo “La  Madonnina “ ;   RSA Pensionato  Santa Teresa  “La Mia Casa”  ;  RSA Casa di Riposo “Padre Pio “ ;  RSA  Suore Figlie della  Misericordia e della Croce” ;  RSA Suore Francescane Missionarie ;  Chiesa Grottasanta “Frati Servi  di Maria”; Poliambulatorio  Ex Clinica S. Lucia  ; Clinica  Villa Azzurra”  ; RSA Casa dell’Anziano S. Lucia ad Augusta. 

I ragazzi hanno sostenuto le spese per la realizzazione delle visiere di tasca propria e grazie a qualche donazione. Per ampliare la produzione, acquistando altre stampanti 3D e il materiale necessario per il confezionamento confidano nella generosità degli italiani. Chi volesse aderire alla loro iniziativa, quindi, potrà farlo con il proprio contributo.

Per maggiori informazioni si potrà consultare il sito www.artsite.it    e chiederne ulteriri all’indirizzo di posta elettronica: visiereprotettive3d@gmail.com.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4717 Articoli
Giornalista