Ultim'ora

Verso l’Urban center, “Cantieri aperti” al Corbino

Siracusa – Questo pomeriggio, dalle 16 in poi presso il Liceo Scientifico “Corbino” si terrà il laboratorio “CANTIERI APERTI. CRESCERE COMPETENTI. Investire sulle persone per generare capitale sociale”. Uno degli incontri programmati  dall’assessorato alle Politiche per l’Innovazione del Comune, nell’attesa dell’inaugurazione, negli spazi dell’ex Sala Randone, dell’Urban center, il contenitore logistico dei cittadini dove far rigermogliare cultura e senso civico. Una fucina dove si scambieranno idee e si tenterà una progettualità innovativa e condivisa. Gli incontri serviranno a seminare, appunto, i germi della partecipazione civica, a partire dai più giovani che già dispongono in Ortigia di un altro spazio pubblico al chiuso, Officina giovani, sfruttata al minimo, pare, delle potenzialità riconosciutegli.

“L’Urban Center nel contesto cittadino – come sta ribadendo in questi giorni l’assessore al ramo, Valeria Troia- rappresenta il centro propulsore di un nuovo processo di governance urbana. La sua nascita è connessa all’evoluzione del quadro dei soggetti protagonisti della città e del contesto nazionale più ampio. Oggi gli Urban Center in Italia costituiscono non solo il luogo fisico e virtuale dove si promuove e diffonde la cultura e la conoscenza di temi che contribuiscono al progresso della società (urbanistica, tecnologica, sostenibilità, ambiente, cultura, arte) ma si configurano sempre più anche come “incubatori di servizi e di attività”.

Nel contesto siracusano, l’Urban center vuole essere la “Casa della Città” aperta a tutti, dove rappresentare e comprendere come la città era, è attualmente e come cambia. Un progetto nel quale cittadini e innovatori sociali, imprese, istituzioni cognitive, società civile organizzata e istituzioni pubbliche condividono e attuano strategie di sviluppo locale attraverso dinamiche collaborative.

Il Laboratorio sarà un’occasione, per i cittadini, di condivisione, confronto, in sinergia con l’Amministrazione pubblica e i diversi attori del territorio, e partecipazione alla definizione di attività mirate alla crescita culturale, sociale e civica di tutte le categorie di cittadini.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4901 Articoli
Giornalista