Viale Scala Greca, Perez: “Potate le aiuole spartitraffico, ostruiscono la visuale e rendono pericoloso l’attraversamento”

Le condizioni di pericolosità vengono segnalate da un cittadino diversamente abile, costretto ad attraversare con il patema d'animo il tratto, rischiando di essere travolto dalle auto che procedono dall'altro lato della strada

Siracusa – “Potate quelle aiuole che in viale Scala greca, in particolare all’altezza della sede della Questura,  ostruiscono la visuale e rendono difficile il passaggio alle persone in carrozzina, ma anche alle mamme che devono spingere i passeggini dei loro figli, nonché ai pedoni di bassa statura”. La denuncia è di Francesco Perez, presidente dell’associazione ValorAbile, che sperimenta ogni giorno la pericolosità di quelle condizioni che caratterizzano il percorso urbano che vanno rimosse al più presto. “La vegetazione- spiega Perez- ormai ha raggiunto altezze insostenibili e sinceramente diventa un turno alla roulette russa tentare l’attraversamento anche pedonale, visto che le auto pur essendo dentro il centro abitato procedono ad ogni ora del giorno e della notte a velocità elevata”.  “Sempre in prossimità degli uffici della Questura- riferisce Perez- c’è un semaforo, che ormai molto spesso è fuori servizio. Ad aggravare tutto anche la segnaletica orizzontale, in particolare le  zebre, che risultano sbiadite”. “Mi auguro- conclude il cittadino- che si proceda al più presto alla manutenzione del tratto, eliminando il disagio e soprattutto riducendo l’esposizione al rischio di rimanere travolti”.

Mascia Quadarella

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

CircaMascia Quadarella

Giornalista Contatta:Website | Facebook | Altri articoli

X