Ultim'ora

Vicino al parcheggio di un centro commerciale i Carabinieri hanno identificato una presunta prostituta: seminuda tentava di adescare clienti

Siracusa – Non è passata di sicuro inosservata,  alle tante signore che si recavano  a fare acquisti  e nemmeno ai loro compagni, ieri pomeriggio a Siracusa, la presenza di una presunta prostituta che seminuda attraeva a sé gli sguardi maschili, in prossimità del parcheggio di un centro commerciale.

Il fatto che fosse quasi del tutto svestita lasciava intuire le sue finalità di adescamento, tanto che la gente ha iniziato a chiamare il 112, richiedendo l’intervento dei Carabinieri per porre fine alla situazione imbarazzante e alquanto “indecorosa”, considerata l’utenza dei supermercati.

Giunti sul posto i militari dell’Arma hanno proceduto all’identificazione della donna, risultata essere un’italiana di 40 anni, residente ad Augusta, che  è stata innanzitutto invitata a coprirsi. Sono in corso verifiche per adottare un’eventuale misura di prevenzione personale a carico della signora.

L’episodio conferma come il fenomeno della prostituzione su strada sia ben presente sul territorio della Provincia, da nord a sud.

Il Comando Provinciale Carabinieri di Siracusa ha effettuato, di recente, diverse servizi di alta visibilità e contrasto anche al fine di prevenire ogni forma criminale conseguente e orbitante intorno al fenomeno stesso. Tra l’altro, è proprio di pochi giorni fa l’aggressione di giovane da parte di una  prostituta, a seguito di una lite sul prezzo della prestazione sessuale, episodio per il quale i Carabinieri stanno ancora indagando.

Inoltre, nel seguito di una mirata attività della Stazione Carabinieri di Carlentini, sono state predisposte ben 9 richieste di misura del foglio di via obbligatorio a carico di altrettante donne dedite al meretricio su strada, di cui 5 rumene, 2 albanesi, 1 colombiana e 1 augustana, tutte di età compresa tra i 25 ed i 50 anni.

Il fenomeno, come detto, è avvertito in alcune zone del territorio provinciale, in modo particolare per quanto concerne Siracusa le vie d’uscita della città verso il sud della Provincia (viale Ermocrate, via Columba, via Elorina), via Milano, via Isonzo, viale Zecchino, sempre del capoluogo e, nella zona nord, la S.S. 194 (Lentini – Ragusa) e la S.S. 385 (Catania – Gela).

foto di repertorio

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4915 Articoli
Giornalista