Ultim'ora

Villa Azzurra, revocata istanza di fallimento, ora si pensa ad andare avanti, anche con nuove assunzioni

Siracusa- Villa Azzurra non fallirà. Ad annunciarlo è il legale della casa di cura,  Giuseppe Cavallaro, che spiega:«Questa mattina il Tribunale fallimentare ha revocato l’istanza di fallimento di “Villa Azzurra”, anche a seguito dell’intervento della Procura della Repubblica che ha rinunciato a qualsiasi ipotesi fallimentare. La nuova compagine sociale della Casa di Cura, attraverso aumenti di capitali reali, ha infatti garantito il pagamento del 100% dei creditori, soprattutto tributari».
“La Casa di Cura Villa Azzurra- si legge in un comunicato, appena diramato-  nell’esprimere soddisfazione per questo grande risultato, che vede riconosciuti tutti gli sforzi della nuova compagine sociale, ha conferito mandato all’avvocato Giuseppe Cavallaro di esercitare tutte le azioni civili, penali e cautelari nei confronti dei precedenti soci e amministratori di Villa Azzurra”. Ex  vertici che avrebbero creato , a dire del legale, un buco di oltre 12 milioni di euro, che sarà reintegrato al fine di tutelare sia i nuovi soci della Casa di Cura sia l’erario.
L’avvocato Giuseppe Cavallaro conclude: «Ciò vuol dire che “Villa Azzurra”, con questa nuova compagine sociale, può e potrà continuare a svolgere la sua attività d’eccellenza nel panorama sanitario aretuseo, e non solo, senza più alcun rischio fallimentare. Garantiti, di conseguenza, tutti i posti di lavoro che anzi, grazie a importanti progetti di sviluppo finalizzati al miglioramento dell’offerta sanitaria, saranno incrementati».

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4935 Articoli
Giornalista