Ultim'ora

Vinci e Sorbello: Consorzio universitario rispetti lo statuto

Siracusa – “Prima di elargire somme al Consorzio Universitario Archimede, che nel recente passato si è distinto purtroppo per le  partecipazioni ad eventi in Canada e per “complicate” conferenze del compianto Bauman, si ristabilisca il pieno rispetto dello Statuto del Consorzio stesso”. A rivendicarlo sono i consiglieri comunali Salvo Sorbello e Cetty Vinci, che non ritengono prioritaria la liquidazione del debito del Comune con il Consorzio universitario Archimede, della cui effettiva attività vorrebbero sapere un tantino di più, dato che l’ultimo rendiconto riportato sul sito dell’istituzione risalirebbe al 2014.

“Vinci e Sorbello rivendicano che venga rispettata in primis  l’elezione dei due rappresentanti degli studenti, eletti tra gli iscritti ai corsi di laurea del Consorzio, al momento non presenti, almeno esaminando il sito ufficiale del Consorzio”.

“È giusto che i soldi dei siracusani -sottolineano i consiglieri- vengano utilizzati in maniera proficua e non per mantenere enti di cui non si conosce bene neppure l’attività. Va quindi rilanciata la presenza universitaria a Siracusa, anche per far restare nella nostra città i tanti giovani che scelgono di andare a studiare altrove”.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4594 Articoli
Giornalista