Vinciullo: maltempo autunno, la Regione convoglia finanziamenti solo su Ct

L'ex parlamentare siracusano accusa il governo regionale di prediligere la provincia etnea nella destinazione dei finanziamenti per il ripristino delle infrastrutture pubbliche danneggiate durante l'ondata di maltempo dello scorso fine ottobre

Siracusa- Con Deliberazione n.39 del 29 gennaio 2019, pubblicata solo recentemente sul sito della Presidenza della Regione, sono stati ripartiti i 4.950.000 euro destinati al ripristino delle infrastrutture pubbliche danneggiate a causa degli avversi agenti atmosferici del 18 e 20 ottobre scorso.
La Deliberazione di Giunta di Governo Regionale, quindi con la presenza di tutti gli assessori di tutte le province siciliane, nel ripartire le somme fra le province di Catania, Siracusa, Ragusa, Enna e Trapani, tutte colpite da questi eventi, le destina, indovinate, solo alla provincia di Catania che su 4,9 milioni di euro fa un “en plein finanziario”, infatti i progetti finanziati appartengono tutti solo ed esclusivamente alla provincia di Catania. A dichiararlo è l’ex deputato regionale Vincenzo Vinciullo.
“Ci rendiamo conto, ogni giorno di più – commenta indispettito Vinciullo- che questo Governo regionale a trazione Catanese snobba sistematicamente le altre realtà territoriali, ne prendiamo atto, continuiamo sulla strada dell’opposizione ferma a questo Governo, nella speranza che anche i deputati delle altre province siciliane si rendano conto di quello che succede e insieme agli assessori regionali battano un colpo.
“Non allego l’elenco delle strade finanziate- conclude Vinciullo- allegato A della Delibera n.39/19. Lasciamo a chi lo vorrà fare la verifica di quanto da me dichiarato”.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

CircaMascia Quadarella

Giornalista Contatta:Website | Facebook | Altri articoli