Ultim'ora

Vinciullo segnala al Comune “voragine” davanti l’Ospedale di Siracusa

Siracusa- Avvallamenti, voragini, in pratica manto stradale in condizioni eccessivamente precarie davanti l’ospedale Umberto I di Siracusa. A segnalare la situazione, sotto gli occhi di tutti, è l’ex deputato regionale, Vincenzo Vinciullo, a cui fa capo un gruppo consiliare dell’opposizione a Palazzo Vermexio.

“Le ambulanze ed i mezzi di soccorso privati – scrive Vinciullo- che devono raggiungere, velocemente e in sicurezza, il Pronto Soccorso del nosocomio cittadino, prima devono superare le voragini  (si vedano foto allegate) che, da mesi, si trovano davanti l’ingresso della struttura sanitaria”.

“Nemmeno in occasione della visita del simulacro di Santa Lucia  -sottolinea- è stato possibile “tappare” questa buca, in modo da rendere più sicura la via Testaferrata”.
“I cittadini continuano a segnalare il pericolo – dice – e l’emergenza, ma dall’amministrazione comunale nessuno risponde, forse perché convinti che la strada appartenga ad altra amministrazione”.
“Purtroppo -ironizza- non è così!La strada è comunale e, in quanto tale, va sistemata a cura del Comune di Siracusa, a meno che, qualche cittadino “responsabile” non pensi di sostituirsi all’amministrazione comunale e,  armato di buona volontà e di senso civico, provveda a tappare la voragine lasciata vergognosamente aperta”.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4714 Articoli
Giornalista