Ultim'ora

Voto di scambio, arrestato il deputato siciliano Pippo Gennuso eletto con i Popolari e Autonomisti

Siracusa- Con l’accusa di voto di scambio, poche ore fa, sarebbe stato arrestato dai Carabinieri  il deputato dell’Assemblea regionale Siciliana Pippo Gennuso, eletto nella  lista di  centrodestra Popolari ed Autonomisti, ma poi confluito in Forza Italia, dal cui partito avrebbe ricevuto, di recente,  il mandato di fiduciario del nuovo commissario provinciale per la zona sud, assieme a un altro esponente di Avola.

Stando alle principali agenzie di stampa, ad emettere il provvedimento sarebbe stato il Gip del tribunale di Catania, su  richiesta della Dda,  Direzione distrettuale antimafia etnea. Sulla vicenda, al momento, sembra vigere il massimo riserbo. Nelle prossime ore emergeranno i dettagli.

Intanto, il coordinatore provinciale della lista con cui il deputato a novembre riuscì ad assicurarsi un posto all’Ars, Peppe Germano, rilascia una dichiarazione di circostanza: ” Umanamente- dice- mi dispiace apprendere questa notizia, ma non conoscendo le carte non posso esprimere giudizi di merito. Attendiamo tutti l’evolversi della situazione. Sono e rimango garantista- conclude Germano- con tutti e allo stesso tempo nutro una grande fiducia nella Magistratura”.

Mascia Quadarella

 

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4647 Articoli
Giornalista