Ultim'ora

Arrestato, la sua abitazione allacciata alla rete pubblica

Pachino- Visto il dilagare del fenomeno in tutto il territorio provinciale, ieri i carabinieri della stazione di Pachino, in collaborazione con i tecnici dell’Enel, hanno eseguito controlli mirati a evidenziare allacci abusivi alla rete elettrica e eventuali manomissioni dei contatori. Nel corso degli accertamenti è stato arrestato, in flagranza di reato, per furto aggravato di energia elettrica, Vincenzo Falco, 52 enne del posto, già conosciuto negli ambienti giudiziari. L’uomo, rimesso in libertà una volta espletate le formalità di rito,  avrebbe divelto il contatore associato alla sua abitazione, per collegarne l’impianto direttamente alla rete pubblica. Eseguendo tali manomissioni non si incorre solo in reati penali, come quello contestato, ma anche a problemi di sicurezza.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4875 Articoli
Giornalista