Ultim'ora

Controlli della movida a Melilli, sanzionati i titolari di 2 esercizi

Melilli- Nella notte tra sabato e domenica, i carabinieri della Stazione di Melilli, coadiuvati da agenti della polizia locale, hanno eseguito un controllo del territorio, predisposto dal comando compagnia di Augusta, mirato anche alla verifica dell’attuazione delle misure urgenti in materia di contenimento dell’emergenza epidemiologica da COVID 19.

Diversi sono stati i pub, bar ed altri esercizi, luogo di ritrovo di molti giovani nel fine settimana, controllati durante il servizio e due di essi sono stati sanzionati in via amministrativa.

In particolare i carabinieri, notando in un bar del centro melillese un assembramento incontrollato di persone, vi hanno fatto accesso, constatando che i titolari non si erano attenuti alle disposizioni di cui alle linee guida dell’ordinanza contingibile ed urgente n. 25 emessa dal presidente della Regione Siciliana in data 13 giugno 2020. Gli stessi, infatti, non adottavano le misure organizzative previste per garantire il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro.

Pertanto è scattata la sanzione amministrativa di 280 euro e la segnalazione alla Prefettura.

In un altro esercizio del centro invece, constatata l’assenza del titolare, è stato accertato che il preposto somministrava alcolici ai giovani pur non essendo titolato a farlo: la somministrazione dei liquori è infatti consentita solo ai titolari della licenza o ai delegati appositamente previsti.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4340 Articoli
Giornalista