Ultim'ora

Il Covid non ferma il lavoro del Babbo Natale di Astrea e delle associazioni

Siracusa- Le associazioni sono il cuore pulsante della società civile e a Siracusa il loro battito si avverte forte e chiaro. Anche quest’anno nel quartier generale della Borgata, il Babbo Natale di Astrea e delle altre associazioni è riuscito assieme a tutti gli “elfi” volontari e agli amici che lo hanno aiutato ad organizzare dei momenti di svago ed intrattenimento per i bambini, con particolare riguardo a quelli delle famiglie che oggi si trovano in difficoltà economiche. Oltre alla raccolta alimentare e dei giochi da donare ai bisognosi, Babbo Natale ha deciso di fare gli straordinari adeguandosi, data l’emergenza sanitaria, al regime dello smart-working. L’appuntamento con grandi e piccini è per mercoledì 23 dicembre, alle ore 18,00 in diretta facebook dalla fan page “ASTREA IN MEMORIA DI STEFANO BIONDO”

<Siamo orgogliosi – dice Rossana La Monica, presidente dell’associazione Astrea – di come i siracusani abbiano risposto donando sia giocattoli sia cibo per il confezionamento dei pacchi dono che stiamo consegnando alle famiglie bisognose, considerato che l’emergenza non finirà chi vorrà può continuare a donare derrate alimentari nella sede di Astrea in piazza Santa Lucia>. L’ evento rientra nell’ambito dell’iniziativa solidale “UN SACCO D’AMORE.

I “donatori di un sacco d’amore”

Hanno partecipato al progetto:Astrea in Memoria di Stefano Biondo, Babbo Natale, ARCI Siracusa; Zuimama Arciragazzi e Stonewall in collaborazione con: AIPD; Arciragazzi Siracusa 2.0; Coop. IRIS; CO.PRO.DIS.; Diversamente Uguali; Gruppo Mamme a Siracusa; Il Principe e la Luna; La Bacchetta Magica; Leggimi una storia; Mareluce; Noi Cuori e Colori; Rifiuti Zero; Sezione Assoraider Siracusa 6 ODV; Nuova Acropoli Siracusa.Comune di Siracusa.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4915 Articoli
Giornalista