Ultim'ora

Il Natale buono e silenzioso: quello delle associazioni e delle parrocchie. Ecco dove donare cibo e giochi

Siracusa- C’è chi in questi giorni dell’Avvento, durante i quali la prassi consumistica vuole tutti indaffarati a ricercare la strenna per amici, parenti, figli e datori di lavoro, si è concentrato a guardarsi dietro, volgendo lo sguardo agli “ultimi”, rimboccandosi le maniche e facendo qualche rinuncia personale, per assicurare un Natale decoroso a molte di quelle famiglie che stanno attraversando un buio momento economico. E sono tante le persone, oggi, con la dignità sotto i piedi e l’umore nero, che gli offusca anche quella leggera ebbrezza che ai bambini, almeno, queste festività sanno regalare.

A superare la barriera dell’egoismo, vincendo una prova di forza d’animo contro le diffuse vanagloria, indifferenza, opportunismo, convenienza ed apparenza, sono ancora una volta le parrocchie ed anche le associazioni no profit, di solidarietà sociale, del territorio.

Ed è così che la “Bacchetta magica” e l’Armadio di Coccolella, alimentati dalla buona volontà di Antonella Quattropani hanno riproposto la donazione di giocattoli, nuovi o comunque in buone condizioni, da distribuire in un evento previsto il 22 nella Parrocchia di Bosco Minniti ai bambini meno abbienti della città, non lasciando sole nemmeno le famiglie e proponendo di riporre in una cesta, per tutti i giorni dell’Avvento, dei beni di prima necessità in una cesta, in modo da rendere ricche, di cibo e amore, le tavole delle case piu’ povere. Lo stesso stanno facendo Zuimama, con Cristina Aripoli e Astrea con Rossana La Monica, e molte altre delle virtuosa Rete costituitasi a Siracusa, che si sono impegnate a fare colletta alimentare per riempiere le dispense di chi oggi non può permettersi di riempire il carrello al supermercato. Diverse, invece, le cene collettive organizzate dalle Parrocchie di tutta la città, perché oggi più di ieri c’è il dovere morale di non lasciare soli i meno fortunati, perché il bello del Natale rimane il donarsi.

Per chi volesse donare la spesa, oltre alla sede della Bacchetta Magica e di Astrea, potranno consegnarla giorno 19 dalle ore 16.00 all’Urban center di via Bixio.

Mascia Quadarella

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4328 Articoli
Giornalista