Ultim'ora

Devasta appartamento della compagna durante una lite, allontanato

Siracusa- Gli agenti sono intervenuti in un appartamento viale Teocrito a seguito della segnalazione di una lite in famiglia.

Giunti sul posto, i poliziotti hanno costatato che un uomo, ventottenne originario della Colombia, aveva devastato la casa della compagna a seguito della lite e, per tali motivi è stato allontanato dalla casa familiare.

“Purtroppo – constata la Questura di Siracusa, nel suo comunicato- in questo particolare momento storico in cui si passa più tempo tra le mura domestiche a causa dell’emergenza sanitaria, il fenomeno della violenza sulle donne ha avuto un incremento e quello di ieri è l’ennesimo episodio registrato in provincia”.

Denunciare rimane l’arma più efficace per contrastare la violenza

Continua incessante l’opera della Polizia di Stato impegnata a prevenire e combattere tale odioso fenomeno, infatti, sempre più sono i mezzi adottati per combatterlo, attualizzando anche nuovi strumenti tecnologici.

A tal riguardo, l’ APP della Polizia di Stato YouPol, attraverso la quale i cittadini possono “chattare”, anche in modo anonimo, con le Sale Operative delle Questure per segnalare situazioni di disagio, trasmettere messaggi ed immagini è stata incrementata.

L’applicazione che era stata creata per contrastare il bullismo e lo spaccio di sostanze stupefacenti nelle scuole, nel mese di marzo 2020 è stata aggiornata, prevedendo la possibilità di segnalare anche i reati di violenza domestica.

Sempre maggiore, inoltre, è la sinergia tra forze dell’ordine, autorità Giudiziaria e centri antiviolenza al fine di creare una vera e propria rete a difesa delle donne vittima di violenza, anche grazie al “Codice Rosso” che permette di accelerare le procedure nei casi di volenza di genere.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4915 Articoli
Giornalista