Ultim'ora

Nasce Confeuropa Imprese Siracusa, Domenico Romeo è il presidente

E’ Domenico Romeo, console onorario della Turchia in Sicilia, il neo presidente di Confeuropa Imprese Siracusa, costituita formalmente nel territorio venerdì scorso.

A tenere a battesimo la nuova realtà associativa è stato il presidente nazionale Giuseppe Alizzio.

“Confeuropa Siracusa- dichiara Domenico Romeo-  vuole essere protagonista della ripartenza, sarà accanto alle aziende che avranno bisogno della nostra professionalità, del nostro aiuto. Il nostro intento è quello di offrire tutto il supporto utile alle imprese sul territorio ma di contribuire a proiettarle anche nei mercati internazionali”.

“Confeuropa imprese- spiega Romeo- infatti svolge una costante azione di indirizzo strategico per le Imprese siciliane e a sostegno dell’internazionalizzazione delle PMI e la promozione del Made in Italy e del Sistema Italia”.

“Da oggi Confeuropa imprese– sottolinea Alizzio – è presente su tutta la Sicilia orientale e presto andremo a coprire anche la parte della Sicilia occidentale; per cui la costituzione  di oggi  è  un  esempio di quel che dobbiamo fare sia nel territorio siciliano che nelle altre regioni  e del metodo che dobbiamo seguire”. 

Con la costituzione di Confeuropa Imprese Siracusa, quindi, si avvia un  percorso volto a migliorare la rappresentatività delle micro e medie imprese del Siracusano”.

“Dopo questo periodo di inattività causata dalla pandemia- continua-  bisogna ritrovare lo slancio cooperativo necessario per fare quelle scelte  che permettano al nostro territorio di trovare le giuste energie per riprendere lo sviluppo economico, sociale e culturale.

“Siamo convinti – conclude il dott. Giuseppe Alizzio – che lo sviluppo integrato del territorio passi dal turismo, nella sua eccezione più ampia sfruttando un turismo tutto l’anno, la cultura, fashion ed enogastronomia.

Un turismo sostenibile può rappresentare la chiave vincente, ma occorre cambiare passo, è necessario diversificare le offerte, proporre idee nuove capaci di soddisfare determinate nicchie di mercato.

Infine. Alizzio rivolge un appello  nuovo direttivo, quello di inserire almeno una quota rosa, ricordando che in questo delicato periodo,  secondo l’Istatil calo nell’occupazione nel mese di dicembre è stato quasi esclusivamente femminile”. Nonostante sia ancora attivo, fino alla fine di marzo, il blocco dei licenziamenti, l’occupazione è tornata a calare e a perdere il lavoro lo scorso mese sono state soprattutto le donne. La situazione era lievemente migliorata tra luglio e novembre, ma ora di nuovo male: i lavoratori sono scesi di 101 mila unità e di questi 99 mila sono donne.”

Non dimentichiamoci dei  giovani: la valorizzazione e la rinascita di questo splendido territorio, che è la Sicilia, passa anche attraverso il talento dei nostri giovani. In 10 anni l’Italia ha perso 250.000 giovani, distribuiti prevalentemente nel continente europeo; la chiamano “mobilità intellettuale-economica” perché la maggior parte dei nostri giovani espatria per motivi di studio e lavoro. Non disperdiamo e dissipiamo questo enorme patrimonio aiutiamo i giovani a rientrare”.

Il Consiglio di Presidenza di Confeuropa Siracusa è così composto:

Domenico Romeo (presidente),Silvio Aliffi(vce presidente),Giuseppe Cambareri (segretario generale), Carmelo Crispino(consigliere, tesoriere),Augusto Cantone (consigliere con delega internazionalizzazione), Sebastiano Interlandi (consigliere),Giovanni Basile ( consigliere).   

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4901 Articoli
Giornalista