Ultim'ora

Piazza della Repubblica, Italia Nostra: “Perché non usare il tricolore?”

Siracusa- “Piazza della Repubblica non è una piazza qualsiasi; è il cuore della “città nuova”, edificata nel dopoguerra.

Su di essa affaccia anche l’Istituto Comprensivo statale intitolato al grande archeologo “Paolo Orsi”.

“Il 26 agosto ci ritroviamo una piazza segnata da un anello multicolore dai toni squillanti, colorazione ripresa anche nello scivolo d’ingresso all’Istituto”.

L’osservazione è di Liliana Gissara di Italia Nostra Siracusa.

“Quanto meno la toponomastica,- spiega la rappresentante di Italia Nostra- che ha una sua ragion d’essere, avrebbe suggerito altro. L’emblema della Repubblica è il Tricolore. Si sarebbe potuta ampliare un po’ l’aiuola circolare e predisporvi una corona fiorita con i colori della bandiera. In asse con Via Oglio, come ulteriore elemento d’arredo si sarebbe potuto riprodurre, sempre in modalità vegetale, lo stemma della Repubblica, a cui è dedicata la Piazza. Il verde, più che i colori accesi, dà il tono giusto ad una piazza centrale dal nome importante”.

“In assonanza con la toponomastica -conclude- i segni che andrebbero proposti ai frequentatori di ogni età della Piazza sono quelli della nostra Repubblica.

                                                                                                            

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4897 Articoli
Giornalista