Ultim'ora

Denunciato e sanzionato il ciclista che con un video, girato sulla Sp94, incitava gli avolesi a uscire di casa

Avola- Aveva indignato il popolo del web, aumentato esponenzialmente in questi giorni di quarantena, il video girato da un ciclista avolese che, noncurante delle misure di contenimento sanitario, in sella alla sua bici, se ne andava in giro per Avola Antica, godendosi la bella giornata e l’aria aperta a cui i cittadini perbene stanno rinunciando nell’interesse collettivo. Non solo l’uomo violava palesemente i decreti, ma addirittura con atteggiamento di sfida nei confronti delle istituzioni invitava gli internauti a trasgredire, convinto com’era, di rimanere impunito. Invece no, i suoi piani non sono andati lisci, come voleva far credere. Infatti il provocatore e trasgressore è stato prontamente identificato dagli agenti del commissariato di Avola, deferito e anche sanzionato. Si tratta di un 51 enne, le cui iniziali sono R. M.

Per avere incitato i suoi concittadini a violare le misure dettate dal Governo e dal presidente della Regione Siciliana per limitare la diffusione del virus Covid- 19, con espressioni offensive, minacciose e intimidatorie, nel video girato sulla Sp 94, l’uomo dovrà rispondere di istigazione a violare le vigenti misure di contenimento sanitario.
Contemporaneamente il denunciato è stato, altresì, sanzionato per essere uscito dalla propria abitazione ed aver praticato attività sportiva, attività al momento vietate per limitare la diffusione del virus.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4640 Articoli
Giornalista