Ultim'ora

Le “diversità” si annientano anche sulla passerella. L’iniziativa del Cad sociale aretuseo in trasferta nel messinese

Siracusa- Le “diversità” si annientano anche sulla passerella, l’iniziativa del Cad Sociale di Siracusa, dopo la sperimentazione di successo diventa itinerante in tutta la Sicilia. Ieri, infatti, il format promosso dalla presidente Samanta Ponzio si è trasferito in provincia di Messina, a Forza d’Agrò. Ad abbattersi, tappa dopo tappa, infatti, sono gli stereotipi fuorvianti di bellezza, sostituiti, pian piano, da valori meno effimeri, che mettono al centro la persona, con le proprie potenzialità, con i propri deficit, in un processo di inclusione che poggia anche sull’intrattenimento, come strumento di emersione e interazione.

“Sono felice – dice Samanta Ponzio- di aver trovato comuni che hanno contribuito alla realizzazione del nostro progetto. Vedere i partecipanti all’evento senza nessun tipo di barriera divertirsi e credere in se stessi è il raggiungimento del nostro obiettivo. Non deve essere sensibilizzata solo l’opinione pubblica sulle diversità, ma soprattutto chi circonda queste persone speciali. A volte. purtroppo- constata la presidente- sono gli affetti più cari ad escluderli e a limitare i loro sogni per motivi legati soprattutto all’ignoranza Noi lottiamo per questo, ognuno di noi – conclude- può essere un esempio per gli altri e spero che molti di loro, anche seguendo i nostri eventi, possano realizzare ciò che forse mai avrebbero pensato di poter fare”.

Mascia Quadarella

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4584 Articoli
Giornalista