Ultim'ora

Festa Santa Lucia, Ottava insolita, protagonisti i Vigili del Fuoco

Siracusa- L’emergenza sanitaria ancora in atto ha rovinato anche le feste di dicembre, tra cui quella in onore di Santa Lucia, patrona di Siracusa. La deputazione, comunque, ha voluto rendere speciale anche questa edizione 2020 delle celebrazioni. Oggi, ricorre anche il trentennale del terremoto del ’90, che all’epoca nelle operazioni di salvataggio e supporto alla popolazione vide protagonisti i Vigili del Fuoco, a cui oggi è stato affidato il compito di trasportare le Reliquie della Vergine e martire siracusana dalla Borgata alla Cattedrale.

Il prezioso reliquario è stato preso in carico dai vigili del Fuoco aretusei al termine della messa solenne, celebrata nella basilica di Santa Lucia al Sepolcro, dall’arcivescovo metropolita Lomanto e dall’arcivescovo emerito Costanzo, alla presenza delle autorità civili e militari, i vigili del fuoco, Carabinieri e Polizia. Questi ultimi hanno scortato i vigili del fuoco che hanno ripercorso le tradizionali tappe della processione del rientro. Una fermata al Comando e poi il passaggio al Santuario e all’ospedale Umberto I per onorare la tradizione.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4859 Articoli
Giornalista