Infrazioni al codice della strada, controlli dei Carabinieri. Elevate sanzioni per 9 mila e 400 euro

Ieri, durante tutta la giornata, i Carabinieri della Compagnia di Siracusa, per prevenire e reprimere condotte pericolose alla guida di auto e moto, hanno effettuato stringenti controlli alla circolazione lungo le assi stradali più trafficate, con particolare attenzione alle località turistiche e balneari come l’isola di Ortigia e Fontane Bianche ed alle zone più degradate della città, impiegando anche gli strumenti in dotazione per rilevare il tasso alcolemico dei conducenti.

Il servizio, che ha impegnato pattuglie automontate ed appiedate, ha portato al controllo di un totale di 73 veicoli e 102 persone, con il sanzionamento di svariate infrazioni al codice della strada, per un totale di complessivi 56 punti decurtati dalle patenti dei contravventori e contravvenzioni elevate per circa 9.400 euro.

Fra le violazioni più riscontrate, la mancata revisione dei veicoli e il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza e del casco alla guida di moto e scooter, violazione alla quale consegue il fermo amministrativo del mezzo per 60 giorni e la decurtazione di 5 punti dalla patente.

Un cittadino senegalese è stato anche denunciato a piede libero poiché guidava una vettura senza aver mai conseguito la patente di guida (alla denuncia è seguito anche il fermo amministrativo del veicolo).

I militari dell’Arma hanno inoltre concentrato i loro controlli anche sui soggetti sottoposti a misure cautelari o di prevenzione: in tale contesto hanno tratto in arresto per il reato di evasione Angelo Dicembre, 34 anni, siracusano, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, sorpreso al di fuori della sua abitazione senza alcuna autorizzazione ed hanno denunciato a piede libero quattro giovani tra i 20 e 30 anni, per aver violato le prescrizioni imposte dall’Autorità giudiziaria.

Anche i controlli mirati al contrasto del traffico di sostanze stupefacenti hanno portato risultati:

un giovane 18enne, disoccupato, trovato in possesso di sostanze stupefacenti vario tipo, è stato denunciato a piede libero, mentre altri cinque soggetti, trovati in possesso di sostanze stupefacenti per uso personale per complessivi 5,77 grammi di cocaina e 3,15 di marijuana, sono stati segnalati all’Autorità Amministrativa competente, quali assuntori.

Infine, un 30enne disoccupato pluripregiudicato, già noto alle forze di polizia, è stato denunciato per il reato di furto.

Facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedinmail

CircaMascia Quadarella

Giornalista Contatta:Website | Facebook | Altri articoli