Ultim'ora

Bonus bebè da 1200 euro per 55 famiglie di Priolo, con bimbi nati nel biennio 2018/2019

Priolo Gargallo- Incentivi all’incremento demografico e al ricambio generazionale a Priolo Gargallo, dove 55 contributi economici, una tantum da 1200 euro, saranno erogati ad altrettanti nuclei  familiari di nuovi nati negli anni 2018 e 2019. La proposta, del consigliere comunale del gruppo SiAmo Priolo, Patrizia Arangio, è stata condivisa dal sindaco, Pippo Gianni, e dall’intero consiglio comunale.

“Il bonus nascituro – ha detto il sindaco, Pippo Gianni – è stato più che raddoppiato rispetto agli anni in cui veniva erogato. E’ stato concesso tenendo conto della situazione economica complessiva del nucleo familiare, ma stiamo tentando di estendere il contributo a tutte le famiglie di nuovi nati”. “La concessione del bonus – ha concluso il primo cittadino –  va nella direzione della promozione della famiglia, in particolare quella di nuova costituzione”.

 “Un aiuto concreto e consistente per le famiglie – ha commentato l’assessore alle Politiche Sociali, Diego Giarratana – che hanno così potuto vivere la felicità per la nascita di un figlio con maggiore serenità, alleviando almeno in parte le spese da affrontare”. L’Amministrazione Gianni – ha concluso Giarratana –ha dimostrato in questo modo vicinanza alle famiglie meno abbienti”.

Il consigliere Patrizia Arangio ha ringraziato l’Amministrazione e tutti i consiglieri che hanno sostenuto questa proposta. “Una iniziativa importante – ha sottolineato la Arangio – che è stata riproposta nel nuovo bilancio. Cercheremo di capire se la normativa possa consentirci di premiare tutte le nascite del nostro territorio e non solo attraverso l’indicatore ISEE”.   

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 3727 Articoli
Giornalista