Ultim'ora

Santuario Madonna delle Lacrime, le attività di giugno

MESSA IN DIRETTA SU RADIO MARIA

Martedì 9 giugno alle ore 7.30: Santo Rosario, Lodi mattutine e Santa Messa trasmessi dal Santuario in diretta sulle frequenze di Radio Maria, un servizio per quanti sono ammalati, anziani, carcerati, in viaggio o impossibilitati a recarsi in Chiesa.

MESSA IN SUFFRAGIO DI MONS. PASQUALE MAGNANO

Sabato 13 giugno ore 19.00, sul Sagrato della Cripta: Santa Messa in suffragio di mons. Pasquale Magnano, già rettore del Santuario dal 1992 al 1996. Quattro anni di intenso lavoro, svolto con dedizione, al servizio dell’Arcano Linguaggio delle Lacrime di Maria a Siracusa a cui rimase legato per il resto della sua vita sacerdotale. Alla Vergine delle Lacrime, nel 2012, dedicò una Chiesa fatta costruire in Madagascar. È stato il Rettore che ha completato la costruzione del Santuario Madonna delle Lacrime, collaborando Mons. Giuseppe Costanzo, Arcivescovo di Siracusa dal 1990 al 2008, che lo nominò Rettore nel 1992. Nel 1994, accolse il Santo Papa Giovanni Paolo II, per la Dedicazione del Santuario Madonna delle Lacrime.

CORPUS DOMINI 

Domenica 14 giugno – Festa del Corpus Domini: in ottemperanza alle norme anticontagio Covid, quest’anno non sarà fatta la processione per le vie della città. Secondo le indicazioni dell’Arcivescovo, al termine della Celebrazione Eucaristica delle ore 17.30, in Basilica, sarà esposto il Santissimo Sacramento per l’Adorazione Eucaristica che si concluderà con la benedizione secondo il rituale del culto eucaristico.

RITIRO SPIRITUALE DEI SACERDOTI

Venerdì 19 giugno, a partire dalle ore 10,00, in occasione della Festa del Sacro Cuore di Gesù, si terrà in Santuario il Ritiro dei Sacerdoti della Arcidiocesi di Siracusa.

ANNIVERSARIO MORTE MONS. CALOGERO LAURICELLA

Sabato 20 giugno, ore 19,00, nell’anniversario della morte di Mons. Calogero Lauricella, Arcivescovo di Siracusa dal 1973 al 1989, Mons. Salvatore Pappalardo celebrerà un Santa Messa di suffragio sul Sagrato del Santuario della Madonna delle Lacrime.

SANTA MESSA IN SUFFRAGIO DI GEORGE FLOYD 

Giovedì 25 giugno alle ore 19.00 sarà celebrata la Santa Messa in suffragio di George Floyd e a seguire l’Adorazione Eucaristica in riparazione contro ogni forma di violenza e razzismo. A un mese dalla follia omicida che ha sconvolto l’America ed il mondo intero, il Rettore del Santuario invita tutti a questo momento di preghiera, commentando: “Il mondo aveva pensato che il virus più pericoloso fosse quello del covid19, ma sono bastati 8’ e 37’’ per capire ancora una volta che il germe della violenza e del razzismo umiliano e prostrano l’umanità più di qualsiasi virus”.

ORDINAZIONI SACERDOTALI E ANNIVERSARIO SACERDOTALE MONS. PAPPALARDO

Lunedì 29 giugno Ordinazione sacerdotale del Diacono Pietro Barracco, della Chiesa Madre – ex Cattedrale – di Lentini (SR).  Martedì 30 giugno ore 19.00: Santa Messa per l’Arcivescovo Mons. Salvatore Pappalardo, che affideremo alla protezione della Madonna nell’anniversario della Sua Ordinazione Sacerdotale.  Venerdì 3 luglio Ordinazione Sacerdotale del Diacono Matteo Vasco, della Parrocchia Madonna del Buon Consiglio in Santa Lucia di Augusta (SR). Saranno comunicate le norme riguardo l’ingresso in Santuario che sarà regolamentato secondo le indicazioni della Curia, diramate in prossimità dell’ordinazione.

APPUNTAMENTI RIMANDATI: GIORNATA SACERDOTALE MARIANA

 Non si terrà nel Santuario di Siracusa la programmata Giornata Sacerdotale Mariana dei presbiteri della Sicilia, prevista per martedì 9 giugno 2020. Per l’occasione i Vescovi della Conferenza Episcopale Siciliana hanno fatto sentire la loro vicinanza a tutti i Sacerdoti della Sicilia inviando una lettera: “Sentiamo l’esigenza di lasciarci interrogare da quelle lacrime. Le lacrime indicano condivisione, sofferenza, compassione, purificazione. Le lacrime interpellano, scuotono, piegano i cuori più induriti. Maria ha pianto accanto a una donna ammalata, nel cuore di una famiglia. Anche oggi piange e veglia nel cuore della famiglia umana per sostenere e consolare tutti coloro che hanno perso i loro cari a causa della pandemia. Con Maria, l’Odigitria, Colei che ci indica la Via, corriamo ancora più velocemente come atleti per giungere alla meta e conquistare il premio, Cristo Gesù” (Cesi, 31 maggio 2020). Questo l’invito dei vescovi della CESi, che proprio lo scorso 29 agosto 2019 hanno fatto sì che la nostra Basilica divenisse Santuario Regionale.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4605 Articoli
Giornalista