Ultim'ora

Carabinieri consegnano alla Terapia Intensiva neonatale corredini fatti a mano dalle volontarie di Pi.gi.Tin

Siracusa- I carabinieri della sezione Radiomobile della Compagnia di Siracusa, il tenente Valentina Bianchin e luogotenente Roberto Patania, hanno consegnato al reparto di Terapia Intensiva Neonatale dell’ospedale Umberto I di Siracusa, diretto da Massimo Tirantello, pregiati corredini in lana merinos preparati dal gruppo maglia dell’associazione genitori dei bambini prematuri Pi.Gi.TIN di Siracusa. I carabinieri hanno prontamente accolto la richiesta dell’associazione di effettuare per loro la consegna considerate le attuali misure di prevenzione per l’emergenza coronavirus.

La donazione sarà devoluta ai genitori dei bambini prematuri ricoverati. “E’ l’ennesimo gesto di grande solidarietà in questo periodo di epidemia reso possibile grazie al generoso servizio ed abnegazione dei carabinieri – dichiara il direttore del reparto di Neonatologia e Utin – che non hanno esitato ad effettuare la consegna a nome dell’associazione in un momento in cui a causa dell’epidemia è richiesto alla popolazione il rispetto delle misure di prevenzione e contenimento del contagio. Un grazie da tutto il personale della Neonatologia, dai genitori e dalla direzione generale dell’ASP di Siracusa”.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4421 Articoli
Giornalista