Ultim'ora

Articolo 1 sottolinea il disagio dell’apertura limitata degli uffici postali in 2 frazioni di Melilli e Noto

Melilli/Noto-” Dopo i provvedimenti restrittivi dovuti all’emergenza Covid 19 ci si aspettava la riapertura completa degli   Uffici Postali di Villasmundo  frazione interessante e  popolosa di Melilli con più di 5.000 abitanti e di San Corrado di Fuori splendida  frazione di Noto”. A parlare è la segreteria di Articolo 1 e l’ex deputato Pippo Zappulla.

“Invece- segnala Zappulla- intere comunità sono costrette a  sopportare l’apertura degli uffici solo per tre giorni settimanali, a giorni alterni,  con inevitabili file quotidiane di più di 50 persone ( come a Villasmundo) senza disporre di un riparo dalla calura di questi giorni”.

“Consideriamo questa- sottolinea Zappulla- una condizione inaccettabile e come stanno facendo molti cittadini,  le  locali Camera del Lavoro e i cittadini di Villasmundo con una petizione popolare, la segreteria provinciale della Slc-Cgil,  ci rivolgiamo al sindaco di Melilli e a quello di Noto perché avanzino con la ferma protesta  la richiesta istituzionale alla direzione Nazionale delle Poste Italiane S.p.A. e a tutte le strutture e organi che hanno competenza in materia di ristabilire la riapertura completa degli uffici postali”.

foto credit: sito Poste Italiane

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4274 Articoli
Giornalista