Ultim'ora

Fiamme gialle in azione ad Avola, sequestro di merce contraffatta al mercato

Avola- E’ stato eseguito tra i banconi del mercato quindicinale di Avola il primo sequestro dell’anno di merce contraffatta. Gli uomini della Guardia di Finanza del Comando provinciale durante un controllo alla fiera quindicinale hanno subito notato un ambulante straniero intento a vendere giubbini di una nota griffe di tendenza, palesemente contraffatti.

Le attività della Guardia di finanza mirano a tutelare gli operatori economici onesti, difendendoli dalla sleale e illecita concorrenza degli abusivi e di coloro che vendono merci contraffatte. L’obiettivo è anche quello di evitare che gli esercenti che rispettano gli obblighi fiscali finiscano con il risultare indebitamente “svantaggiati” rispetto ai loro concorrenti che violano le norme tributarie e conseguono, pertanto, un ingiusto arricchimento. “Oltre a danneggiare l’economia “sana” – scrive in una nota per la stampa il Comando- i prodotti contraffatti possono essere anche potenzialmente pericolosi per la salute umana attesa la scarsa qualità dei materiali utilizzati per la loro fabbricazione. Tali tipologie di merci, infatti, sono spesso il prodotto finito di una filiera di mercato completamente illegale, gestita da organizzazioni criminali che sfruttano manodopera in nero a basso costo e in condizioni di scarsa sicurezza”.

Con l’occasione la Guardia di finanza ricorda agli utenti di verificare, durante l’acquisto, che i prodotti riportino le etichettature previste. Per ulteriori informazioni può essere consultato il sito www.gdf.it alla sezione “servizi per il cittadino – consigli utili – come difendersi dalla contraffazione”.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 3582 Articoli
Giornalista