Ultim'ora

Nuova caserma Vigili del Fuoco, sit in di “Siracusa Protagonista” e “Prima Siracusa”

Siracusa- Come annunciato, i movimenti  ‘Siracusa Protagonista con Vinciullo’ e ‘Prima Siracusa’ hanno organizzato, questa mattina, un sit in di protesta davanti alla costruenda Caserma dei Vigili del Fuoco, in contrada Pizzuta, per chiedere la ripresa dei lavori, che sono fermi da mesi e il cui iter ha subito diversi stop nel tempo.

"La Regione Siciliana - ha spiegato Vinciullo, che si batte da anni per vedere l'opera finita, data l'inadeguatezza logistica dell'attuale sede del Comando provinciale dei pompieri in via Von Platen,  ha emanato un provvedimento con il quale viene liquidata una somma importante alla ditta che sta eseguendo i lavori e che, di conseguenza, non ha alcuna giustificazione per non riprendere i lavori". A sostenere l'azione di Vinciullo, i suoi fedelissimi storici Fabio Alota, Salvatore Castagnino e anche  Vincenzo Salerno.
"Nello stesso tempo-  hanno continuato Vincenzo Vinciullo, Vincenzo Salerno, Luciano Testa, Dario Andolina e Luciano Leone-  contestiamo l’inerzia della Regione Siciliana che, pur avendo a disposizione, dall’ottobre 2018, quasi 1 milione di euro, non ha ancora proceduto e provveduto per il terzo bando relativo alla conclusione dei lavori".
"Noi ci auguriamo che-  hanno proseguito Vincenzo Vinciullo, Sebastiano Moncada, Giovanni Di Stefano, Alberto Moscuzza e Francesco Schiavone-  dopo la manifestazione di oggi, la Regione comprenda che il tempo delle giustificazioni improponibili è passato, che ci vogliono risposte certe e concrete, che nessuno può pensare di amministrare la cosa pubblica consentendo a chiunque di non rispettare tempi e modalità contrattuali".








 
Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4605 Articoli
Giornalista