Ultim'ora

Vincenzo Schemmari entra in giunta a Noto.Giusi Solerte riceve delega alla Cultura

Noto- Completata, a Noto, la squadra del governo cittadino. Questa mattina, infatti, a Palazzo Ducezio il sindaco, Corrado Bonfanti, ha nominato assessore Vincenzo Schemmari, capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale, al quale sono state assegnate le deleghe all’Igiene Urbana, Urbanistica e Modernizzazione ed efficientamento dei servizi comunali. Contestualmente alla nomina del nuovo assessore, il sindaco Bonfanti ha provveduto a riassegnare la delega alla Cultura, trattenuta personalmente nell’ultimo mese, all’assessore Giusi Solerte.

“Completiamo la squadra assessoriale con l’ingresso di una figura autorevole – ha commentato il sindaco Bonfanti – e di spessore, che conosce bene le dinamiche ed i problemi della città. Vincenzo Schemmari, oltre ad essere una persona di fiducia, ha sempre lavorato per il bene della nostra comunità da consigliere comunale, pur non ricoprendo ruoli amministrativi. A lui, così come alla mia squadra ormai al completo, buon lavoro”.

Dopo il giuramento, il nuovo assessore Schemmari ha voluto ringraziare sindaco e colleghi, delineando i primi passi per affrontare l’emergenza rifiuti e completare l’iter per l’approvazione del nuovo Prg.

“Raccolgo deleghe importanti – ha detto – che nascondono sfide delicate. Sopratutto quella che riguarda la questione rifiuti: è necessario che la comunità collabori con chi l’amministra”.

Assessori e deleghe

Restano pressoché immutate le deleghe degli altri assessori, con l’unica differenza che quella alla Cultura è stata assegnata a Giusi Solerte, accorpandola di fatto a quella al Turismo. Questa, dunque, la nuova composizione della giunta comunale:

Antonino Sammito, vicesindaco con deleghe Commercio, Attività Produttive e Sviluppo Economico, Protezione Civile, Servizi Contrade e Politiche Agricole.

Salvo Cutrali mantiene le deleghe Welfare, Servizi Cimiteriali, Arredo Urbano, Giardini e Aree a verde e Randagismo.

Giusi Solerte, si occuperà di Turismo e Cultura, Pari Opportunità, Legalità, Formazione e Gestione del Personale, Pubblica Istruzione e Università.

Angelo Giudice, invece, si occuperà di Sport, Politiche Giovanili, Parchi Gioco, Lavori Pubblici e Rapporti con le partecipate.

Vincenzo Schemmari, infine, si occuperà di Igiene Urbana, Urbanistica e Modernizzazione ed efficientamento dei servizi comunali.

Tutte le altre deleghe, tra cui Polizia Municipale e Bilancio, restano in capo al sindaco Bonfanti.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 3727 Articoli
Giornalista