Ultim'ora

Italia continua ad essere il sindaco di Siracusa. Accolto ricorso dal Cga

Siracusa- Torna a guidare Palazzo Vermexio, assieme agli uomini e alle donne della sua giunta Francesco Italia, i cui legali hanno chiesto ed ottenuto, almeno fino al 15 gennaio prossimo, la sospensione dell’annullamento della sua proclamazione come disposto dal Tar, con la sentenza derivata dal ricorso presentato dall’avversario politico Ezechia Paolo Reale, su presunti brogli in sede di spoglio durante le elezioni per le amministrative del 2018.

Il Tribunale amministrativo regionale di Catania, esprimendosi in oltre cento pagine, aveva ravvisato irregolarità tali da richiedere di rivotare ma limitatamente a 9 sezioni su 123, annullando, dunque, la proclamazione del primo cittadino, tanto che era già stato nominato un commissario per sostituirlo, che non ha avuto, però, nemmeno il tempo di insediarsi perché il Cga, come accade in questi casi, si è espresso rapidamente e positivamente sul reintegro, assicurando la continuità amministrativa. Italia continua a sottolineare di non pensare minimamente che in città si siano verificati “brogli”, ma che ci siano state, e non nega l’evidenza, delle irregolarità, anche macroscopiche, di carattere formale nella verbalizzazione. Irregolarità, errori, che non avrebbero compromesso l’esito elettorale. Il primo cittadino, dunque, ha ripreso in mano il proprio ruolo e questa mattina in conferenza stampa ha sottolineato di voler pensare alle persone che in città, e sono tante, vivono situazioni di grave disagio: senza lavoro, senza case…Intanto, da venerdì, sentenze, ricorsi e controricorsi stanno alimentando tanta confusione tra i cittadini, che assistono a conferenze stampa indette dalle controparti. E mentre destra e sinistra riorganizzano le squadre, in vista del derby finale, ancora non si sa se e quando la palla verrà rimessa al centro per decretare i veri “vincitori” o i “vinti”. Nell’attesa ci sono molti “avviliti”, quei cittadini che non amano i giochi della politica e attendono il fischio dell’arbitro…quello definitivo.

Mascia Quadarella

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 3573 Articoli
Giornalista