Ultim'ora

Droga in casa e cane aizzato contro i Carabinieri, ai domiciliari fratello e sorella di Floridia

Floridia- Due giovani floridiani sono stati assoggettati ai domiciliari per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti e resistenza a pubblico ufficiale.

Si tratta di Stefano e Maria Consuelo Garofalo, fratello e sorella, di 28 e 29 anni.

L’arresto fa seguito ad attività investigativa condotta dai carabinieri della Tenenza di Floridia, basata su servizi di osservazione, che hanno fatto emergere come dalla propria abitazione Stefano Garofalo vendesse droga agli assuntori locali.

Durante la perquisizione domiciliare di eri, nel corso della quale è stata rinvenuta altra sostanza stupefacente  in un mobile del salotto della casa dei Garofalo, sono stati sequestrati anche 600 euro in contanti, probabile provento dell’attività illecita.

E’ durante l’ultimo controllo che sarebbe entrata in scena, anche. la sorella del soggetto attenzionato, che per impedire ai carabinieri di eseguire il loro lavoro si sarebbe scagliata contro gli stessi, sferrando calci e pugni ad un primo militare ed aizzando il proprio cane, di grossa taglia, contro l’altro, che è stato poi morso alla coscia.

Per i carabinieri prognosi di alcuni giorni per le lesioni subite durante l’aggressione.

I due arrestati, invece, si trovano a disposizione dell’autorità giudiziaria presso la loro stessa abitazione.

 Nel corso del servizio i Carabinieri hanno in tutto sequestrato 12 grammi di marijuana. di cui 7 ad alcuni assuntori locali e circa 5  rinvenuti presso l’abitazione.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4714 Articoli
Giornalista