Ultim'ora

I bimbi di Priolo decorano il palazzo municipale con addobbi creativi realizzati con materiali riciclati

Priolo Gargallo- Il Comune di Priolo, nell’ottica della diffusione della cultura della tutela ambientale e dell’ecosostenibilità, sarà addobbato con le decorazioni realizzate con materiale di riciclo dagli alunni degli istituti comprensivi della cittadina industriale. Con bottoni, lana e nastri sono state realizzate fantasiose ghirlande, i rotoli di carta igienica sono diventati calendari dell’Avvento, scatole di cartone, riviste e bottiglie di plastica sono stati trasformati in piccoli angeli, fiori colorati e alberelli. Gli oggetti, realizzati nell’ambito dell’iniziativa “Riciclo di Natale”, domani saranno utilizzare per addobbare i locali del palazzo municipale. . A partire dalle 9.00 una delegazione degli alunni del II Istituto Comprensivo “Alessandro Manzoni” sarà ricevuta dal sindaco, Pippo Gianni, al quale consegneranno gli oggetti natalizi realizzati, che conferiranno agli ambienti comuni quella magica atmosfera natalizia. Gli studenti del I Istituto Comprensivo “Danilo Dolci”, addobberanno i con le loro creazioni l’albero presente nell’aula consiliare. Un progetto educativo-didattico voluto dal Comune e da IGM, nell’ambito del progetto “DifferenziAmo in Cultura”, che fa parte della campagna “DifferenziAmo Priolo”. Obiettivo: sensibilizzare anche le nuove generazioni alla raccolta differenziata e al riciclo creativo di oggetti e materiali che altrimenti sarebbero finiti tra i rifiuti.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4584 Articoli
Giornalista