Ultim'ora

Molo Sant’Antonio, distrutta e rimossa vecchia motovedetta. L’area dove era riposta destinata a verde

Siracusa- Ruspa del Comune in azione al Molo Sant’Antonio per la distruzione e successiva rimozione della vecchia motovedetta della Capitaneria di Porto. “Se ne parlava da tempo, ma oggi, finalmente, dalle parole si è passati ai fatti grazie all’impegno della giunta comunale. Insieme ai consiglieri Michele Buonomo e Salvatore Costantino Muccio, avevamo presentato un emendamento inserito nel bilancio di previsione 2019. Un provvedimento simile ha anche portato all’inizio dei lavori dello spartitraffico in via Bartolomeo Cannizzo”.

Lo dichiara l’assessore all’Ambiente, Andrea Buccheri che aggiunge: “Ridiamo decoro ad un’area molto frequentata dai siracusani e dai turisti, liberando la zona da quello che ormai era a tutti gli effetti un rifiuto speciale. Ci sono voluti anni, ma alla fine l’obiettivo è stato raggiunto. Era importante rimuovere quella motovedetta anche in previsione dell’aumento dei flussi turistici primaverili, considerando poi che, a giugno, proprio da Siracusa partirà la prima nave da crociera della Msc. L’imbarcazione lasciata in quel punto non avrebbe certamente rappresentato un bel biglietto da visita per i croceristi. Adesso l’area in cui era posizionata la è stata restituita totalmente al verde pubblico”.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4635 Articoli
Giornalista