Ultim'ora

Cacciatore vende uccelli impagliati di specie protetta, denunciato dai carabinieri del Cites

Siracusa- Incastrato dall’annuncio pubblicato su un sito web specializzato nella vendita di armi da caccia, un “collezionista” di uccelli imbalsamati, di specie protetta,  è stato denunciato all’autorità giudiziaria di Siracusa dai   carabinieri del Cites, il  Centro Anticrimine Natura di Catania.

A finire nel mirino degli investigatori, che stavano eseguendo dei controlli online, è stato un cacciatore residente a Siracusa che vantava il possesso di diverse specie ornitologiche, anche a rischio d’estinzione, tra cui molti rapaci, tutelati dalla Convenzione di Washington: un’Aquila minore, un Nibbio bruno, un rarissimo Capovaccaio, un Astore, un Falco di Palude, un Falco Pecchiaiolo, un Falco cuculo, uno Sparviere, Albanelle, Poiane, ma anche un Fenicottero Rosa e una Spatola.

Il venditore, che non era in possesso della documentazione per la vendita, come previsto dalla normativa CITES a tutela delle specie protette, è stato quindi denunciato e gli uccelli impagliati posti sotto sequestro. Seguiranno accertamenti per stabilire come e quando gli esemplari siano stati uccisi ed impagliati.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4915 Articoli
Giornalista