Ultim'ora

Distrutto il “muro della gentilezza” della Consulta. Oltraggio alla solidarietà

Siracusa- “Il muro della gentilezza”, un appendino pubblico sul quale lasciare copricapi e coperte a chi ne avrà bisogno. Una realtà in altre città italiane che, ieri mattina, la Consulta Civica aveva voluto inaugurare anche a Siracusa, nei pressi della stazione ferroviaria, vicino alla casa-albergo di via Rubino, dove tanti senza fissa dimora trovano ricovero notturno. Un gesto di altruismo, un elemento di “decoro” urbano ed umano smantellato in meno di 24 ore da ignoti. Un oltraggio a quella solidarietà di cui il capoluogo ha sempre dimostrato di essere capace, che lascia l’amaro in bocca e non soltanto ai membri della Consulta.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4647 Articoli
Giornalista