Ultim'ora

Scuola, la Filcams a Floridia si mobilita con gli addetti alle mense e pulizie

Floridia- In occasione della mobilitazione nazionale degli addetti ai servizi di mensa e pulizia scolastiche e aziendali, la Filcams Cgil è scesa in Piazza del Popolo a Floridia a manifestare al fianco delle lavoratrici addette ai servizi di refezione scolastica delle scuole dell’infanzia degli istituti comprensivi del comune della provincia di Siracusa, per sostenere la loro battaglia sindacale. Nel comune siciliano, purtroppo, il servizio era stato sospeso già nel mese di novembre, ancora prima dunque del lockdown e dell’emergenza sanitaria. L’appalto, infatti, non era stato prorogato e la sigla sindacale già il 22 Novembre 2019- scrive la segreteria Filcams Cgil- aveva chiesto un incontro formale al Commissario, per trovare una soluzione per i lavoratori e le loro famiglie”.

“Sono più di sei mesi che le lavoratrici – scrive la Filcams Cgil- non percepiscono la retribuzione dalla società per azioni affidataria del servizio. Inoltre, vista la tempistica della sospensione del servizio, le lavoratrici oltre al danno hanno subito anche la beffa, consistente nel non poter accedere a nessuna delle misure di protezione sociale e salariale adottate dal governo per mitigare gli effetti negativi correlati all’emergenza sanitaria.

“Nonostante l’inspiegabile silenzio-continua Filcams- restiamo aperti al dialogo e al confronto con il commissario dell’ente dal quale, in vista del nuovo anno scolastico, pretendiamo il ripristino del servizio di refezione scolastica per le scuole dell’infanzia tramite la proroga dell’affidamento, affinché anche queste lavoratrici possano tornare ad avere dignità lavorativa e sociale e tornare così a sentirsi nuovamente parte attiva della comunità”.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4713 Articoli
Giornalista