Ultim'ora

Cassibile, discarica abusiva costeggia la via per la spiaggia della Marchesa

Siracusa- Un tappeto di rifiuti, di ogni tipo, sparsi sul terreno arso, qua e là, dal sole e da qualche incendio che ha divorato la macchia mediterranea, che caratterizza i fondi di quell’area, costeggia la Ss 115, che conduce da Siracusa ad Avola, poco prima di attraversare il “ponte” di Cassibile, per giungere nell’Oasi del Gelsomineto.

Un panorama di degrado, che annienta la bellezza dei luoghi balneari lì prossimi, come la bianca spiaggia della “Marchesa”, confondendo i turisti che vi giungono, spesso inducendoli a cambiare meta.

A segnalarci l’ennesima discarica abusiva, formatasi per l’inciviltà di chi abbandona in strada la spazzatura e la mancata supervisione di chi dovrebbe tutelare il paesaggio, sono proprio i turisti e i bagnanti. Sarebbe opportuno provvedere alla bonifica e al ripristino dello stato dei luoghi.

Print Friendly, PDF & Email
Mascia Quadarella
Informazioni su Mascia Quadarella 4880 Articoli
Giornalista